mercoledì 26 marzo 2014

Nancy Drew e il mistero del film scomparso

Oggi parliamo dei film di Nancy Drew. La prima incarnazione cinematografica di Nancy Drew risale alla fine degli anni 30. A interpretare la nostra eroina in quattro film prodotti dalla Warner Bros, probabilmente inediti in Italia, fu la bella attrice nella foto: Bonita Granville (1923-1988). I film Nancy Drew: Detective (1938), Nancy Drew... Reporter, Nancy Drew: Trouble Shooter, e Nancy Drew and the Hidden Staircase (gli ultimi tre uscirono tutti nel 1939) ritraevano la nostra eroina come un'intraprendente ventenne, ed erano basati sulla serie originale in modo piuttosto libero. La Nancy di Bonita Granville, in particolare, diversamente da quella dei libri, non esitava ad sfruttare il proprio fascino e varie astuzie femminili. L'unico film del quartetto a portare il nome di uno dei romanzi di Nancy Drew era Nancy Drew and the Hidden Staircase (Il passaggio segreto, n. 14 nei Gialli dei ragazzi Mondadori), ma la storia era diversa in modo sostanziale. 

Il successivo adattamento cinematografico, l'ultimo per ora, risale al 2007, cioè ben 70 anni dopo! Ad interpretare Nancy in un film di un certo successo, stavolta è la bravissima e all'epoca giovanissima Emma Roberts (star televisiva e nipote di Julia Roberts, nella foto a destra). La nuova Nancy Drew cinematografica sembra più tratta da un fumetto che da una serie di romanzi, ma il film è tenero, frizzante e divertente.

E ora, ecco il mistero: secondo molti indizi nella serie anni 30 sarebbe stato pianificato e forse addirittura prodotto un quinto film, poi mai distribuito nelle sale, e infine scomparso nel nulla. A citare il fantomatico quinto film è la testimonianza dell'attore Frankie Thomas, che lavorò in tutti e quattro (o cinque) i film della serie, e la corrispondenza tra Harriet Stratemeyer Adams e Mildred Benson. Che fine ha fatto il misterioso quinto film? 

1 commento:

  1. Questo si che è un mistero per Nancy Drew :-)

    RispondiElimina